Curriculum

Anna Di Domenico, nata a Salerno il 23/06/1960, è laureata in giurisprudenza con 110/110 e lode, discutendo una tesi su normativismo e decisionismo, Hans Kelsen e Carl Schmitt.
Ha frequentato una scuola specialistica post-laurea di preparazione al concorso in magistratura e svolto pratica legale conseguendo l’abilitazione per l’esercizio della professione di avvocato presso il Tribunale di Salerno, con formazione in ambito civile e penale.

 

Da sempre impegnata in progetti per gli adolescenti, i diritti umani e la solidarietà ha vinto il concorso “ragazzi in aula Montecitorio” con la presentazione di una proposta di legge sull’uso alternativo dell’ora di religione, inserita poi nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica.
L’interesse e la cura manifestati per i diritti minorili, l’insegnamento del diritto e dell’economia, ha portato la docente a partecipare ad importanti iniziative sul coordinamento delle politiche sociali, e a realizzare interventi e lavori di tipo scientifico, in occasione di significative celebrazioni, quali “La giornata della memoria”

 

Ha conseguito titolo specializzante teorico-pratico in diritto familiare e minorile presso Cesdif, Uni. Rimini negli anni 2005/2006, ha conseguito l’attestato di partecipazione al Corso sulla Tutela del Minore presso la Fondazione Forense di Milano negli anni 2008/2009 e completata la formazione come avvocato della famiglia e del minore con un ciclo di incontri presso la Scuola del Tribunale di Torino.

 

L’attenzione e la cura per gli aspetti umani, psicologici, in ambito forense e sociale, hanno favorito il conseguimento di un master Scuola di Alta Qualificazione in Psicologia Interpersonale Investigativa Criminale e Forense tenutasi a Torino, presso la Fondazione Fulvio Croce, dal 16/01/2010 al 13/06/2010. Il corso si è concluso con la presentazione di un articolo su “Obiettivo adolescente”. Nello stesso anno è stata ottenuta un’altra certificazione, dopo aver seguito un corso online sempre in ambito forense e psicologico.

Ha completato corso specialistico in diritto penale e minorile, tenutosi a Novara e organizzato dall’Ordine degli avvocati da aprile 2011 a maggio 2012, e a Milano da ottobre 2012 a dicembre 2012.

Si è iscritta al corso di preparazione presso l’Istituto Ismeda, Ente accreditato per l’aggiornamento del personale della scuola, Concorso D.S. - Consigli metodologici per lo studio , per la partecipazione al concorso di Dirigente scolastico.

 

Risultano acquisite le seguenti competenze:

  • le scienze psicologiche e psichiatriche;
  • il bullismo e gli abusi sui minori;
  • la famiglia e le relazioni;
  • le neuroscienze e la mente degli adolescenti;
  • il diritto psicoterapeutico;
  • i diritti umani;
  • economia politica e tecniche dell’apprendimento;
  • il processo e le scienze;
  • le tecniche di esame del testimone;
  • la persuasione forense, menzogne e inferenze nella comunicazione;
  • Il diritto e la mediazione per la gestione dei conflitti.

 

 

 

 

E' in corso di realizzazione un testo scientifico sulla conflittualità nelle relazioni dei sistemi sociali, in particolare la violenza assistita e le ricadute di tipo psicologico - forensi, con trattazione delle problematiche riguardanti le violazioni dei diritti umani.