Blog

21 Dec 2011
L'avvocato professionista del sociale
13:23 Anna Di Domenico

 

Stai per separarti o divorziare?

"Ridimensiona i costi sociali"

“ Chi meglio della signora Nemirovsky, e con un'arma più affilata, ha saputo scrutare l'anima passionale della gioventù del 1920, quel suo frenetico impulso a vivere, quel desiderio ardente e sensuale di bruciarsi nel piacere? Scrisse all'uscita di questo libro, il critico Pierre Loewel.
La grande Guerra è finita da pochi mesi e sono fortunati coloro che sono sopravvissuti alle trincee e le giovani coppie che amoreggiano
hanno un solo desiderio: rimuovere le sofferenze e nascondere l'oscuro che ciascuno si porta dentro.

Ma c'è da chiedersi: come avveniva nel rapporto coniugale di allora il passaggio dall'amore all'amicizia?
“Quando si cessava di tormentarsi l'un l'altro per volersi finalmente bene?”.

Oggi sarebbe il contrario. Mentre Irene Nemirovski accompagna i suoi personaggi dai tormenti della passione alla serenità dell'amore coniugale, oggi l'avvocato accompagna i suoi clienti raggiunto il traguardo della devastazione coniugale per i tormenti dell'incomunicabilità, dopo aver sperimentato una sfrenata e amichevole passione, alla conquista della serenità che tuteli in special modo i figli della coppia minori ma anche maggiori.
Allora la sua professionalità subisce una trasformazione: egli diventa psicologo forense nell'interpretazione delle norme come regole applicate a persone diverse e in evoluzione, mediatore familiare per la cura e l'affronto dei danni creati dalle distorsioni umane della comunicazione o forse più semplicemente avvocato penalista civilista o matrimonialista che filtra le norme calandole nel contesto sociale di riferimento.

A coloro che abbandonano la passione per incapacità nella comunicazione o s'inoltrano verso altre scelte di passione, il tempo riserverà loro la “sorprendente rivelazione”: “quell'essere DUE essenza del matrimonio (quale formazione sociale primaria ai sensi dell'art 2 Cost) conferirà soltanto quella invincibilità: amore coniugale sta per forza acquisita del saper stare insieme.


[[Condividi]]